23 settembre 2018 - Zurigo

Insegnamenti di Sua Santità il Dalai Lama
Zurigo, Svizzera - 23 settembre 2018

Sua Santità darà un insegnamento su "La Preziosa Ghirlanda" di Nagarjuna (uma rinchen trengwa); su "Gli stadi intermedi della meditazione" di Kamalshila (gomrim barpa) e le "Trentasette pratiche del Bodhisattva" (laklen sodunma) di Gyalsey Thokme Sangpo.

Insegnamenti del Ven. Thamthog Rinpoche

Carissimi,

con profonda gioia vi annunciamo che il nostro amato Maestro, il Ven. Thamthog Rinpoche arriverà a Milano probabilmente il 10 settembre e ci darà i Suoi preziosi insegnamenti nei seguenti giorni. 

Mercoledì 12, lunedì 17, mercoledì 19 e lunedì 24 settembre (Mercoledì e lunedì ore 20.15)

La Pratica della Pazienza - Commentario al Sesto Capitolo del “Bodhisattvacharyavatara”
Corso tenuto dal Ven. Lama Thamthog Rinpoche

Spiegazione sulle tecniche di riflessione e meditazione dell’addestramento sulla pazienza, antidoto alla forza distruttiva dell’odio, in accordo al celebre testo del Maestro indiano Shantideva.

 

 

CORSI CONTINUATIVI

CORSI CONTINUATIVI

Insegnamenti del Ven. Gajang Gazi Rinpoche

Commentario ai due testi:
Le trentasette pratiche del Bodhisattva
Le trentasette pratiche del Bodhisattva è un testo in versi composto nel tredicesimo secolo da Gyeltse Togme Sangpo e illustra come integrare tutti gli aspetti del sentiero buddhista nella propria vita e renderli un'effettiva pratica altruista, che porta a ottenere l'illuminazione per il beneficio degli esseri.

Bodhicittavivarana
Questo testo composto dal Pandit Nagarjuna e contiene dapprima una spiegazione sulla natura di vacuità dei fenomeni, confutando la posizione di altre scuole e mostrando il significato autentico, per poi passare alla meditazione su Bodhicitta, la mente che aspira all'illuminazione per il bene degli esseri.

Le lezioni si terranno ogni lunedì alle 20.15. Il corso inizierà il 12 marzo.

Commentario al testo
Lamrim (la Liberazione nel palmo della tua mano) scritto dal ven. Pabonka Rinpoche.
Il Lamrim o sentiero graduale è una raccolta di tutti gli argomenti del sentiero insegnato da Buddha in forma di percorso di crescita spirituale.

Le lezioni si terranno ogni mercoledì alle 20.15. Il corso inizierà il 14 marzo.

Corsi continuativi - 2018

CORSI CONTINUATIVI

Insegnamenti del Ven. Gajang Gazi Rinpoche

Commentario ai due testi:
Le trentasette pratiche del Bodhisattva
Le trentasette pratiche del Bodhisattva è un testo in versi composto nel tredicesimo secolo da Gyeltse Togme Sangpo e illustra come integrare tutti gli aspetti del sentiero buddhista nella propria vita e renderli un'effettiva pratica altruista, che porta a ottenere l'illuminazione per il beneficio degli esseri.

Bodhicittavivarana
Questo testo composto dal Pandit Nagarjuna e contiene dapprima una spiegazione sulla natura di vacuità dei fenomeni, confutando la posizione di altre scuole e mostrando il significato autentico, per poi passare alla meditazione su Bodhicitta, la mente che aspira all'illuminazione per il bene degli esseri.

Le lezioni del lunedì sono sospese per il periodo estivo.

Commentario al testo
Lamrim (la Liberazione nel palmo della tua mano) scritto dal ven. Pabonka Rinpoche.
Il Lamrim o sentiero graduale è una raccolta di tutti gli argomenti del sentiero insegnato da Buddha in forma di percorso di crescita spirituale.

Le lezioni del mercoledì sono sospese per il periodo estivo.

Biografia del Ven. Gajang Gazi Rinpoche

Dopo aver preso i voti monastici nel 1983, due anni più tardi il Ven. Gajang Gazi Rinpoche è stato riconosciuto nel 1985 come la terza reincarnazione del suo predecessore.

Ha ricevuto insegnamenti e iniziazioni dai più eminenti maestri tibetani, come Sua Santità il Dalai Lama, Dhamalochö Rinpoche, Panglang Rinpoche, Gadhen Tsenshao Rinpoche, Nyima Gyaltsen Rinpoche.

Nel 2000, dopo aver completato gli studi nei tre più grandi monasteri del Tibet, ha ottenuto il titolo di Ghesce Lharampa. Nel 2001 ha terminato anche gli studi tantrici nel monastero di Gyume ricevendo il titolo di Ghesce Lharampa e divenendo così uno dei più eruditi e rispettati maestri del Tibet.

A partire dal 2003 ha iniziato a viaggiare in molte parti del mondo, visitando non solo numerosi paesi asiatici, ma anche in Occidente, inclusa l’Italia.

La sua compassione e la sua saggezza hanno attirato un gran numero di discepoli da molti Paesi. Il suo impegno è di far crescere la pace e la prosperità tramite l’arricchimento spirituale delle persone nella saggezza senza tempo del Buddhismo.

15 - 16 Settembre 2018

Sabato 15 settembre - ore 14.00 
Le quattro Nobili Verità e i dodici anelli dell’origine dipendente

Insegnamenti del Ven. Thamthog Rinpoche

Le quattro Nobili Verità è stato il primo discorso di Shakyamuni Buddha presso Varanasi/Sarnath, si dice che di questo stesso argomento ne parlò anche prima di morire. È un argomento estremamente importante non solo dal punto di vista della visione dell’insegnamento Buddhadharma ma molto utile anche nella vita quotidiana. Per coloro che vogliono vivere una vita calma e tranquilla è favorevole capire bene le quattro nobili verità e applicarsi, pensare, riflettere quotidianamente su tale argomento.

I dodici anelli dell’origine dipendente è un insegnamento nel quale Buddha ha descritto il processo che tutti gli esseri attraversano in continuazione, nella catena delle rinascite. A causa dell’ignoranza della realtà dei fenomeni, si compiono azioni che creano un potenziale che rimane nel flusso di coscienza e – al verificarsi di cause e condizioni – spinge a rinascere in una delle varie forme di esistenza. Una volta rinati, si prosegue inevitabilmente verso la morte e poi di nuovo verso una nuova rinascita, senza possibilità di scelta. E’ molto importante dunque conoscere il modo in cui si genera il ciclo dell’esistenza condizionata, per capire come interromperlo e ottenere la Liberazione.

 

Domenica 16 settembre - ore 14.00
Iniziazione di Manjushri bianco

Insegnamenti del Ven. Thamthog Rinpoche

 

Manjushri è l’emanazione della saggezza di Buddha. La sua pratica ci aiuta a rimuovere l’ignoranza e, in particolare, questa manifestazione pacifica di colore bianco ha il potere di rafforzare la memoria.

Per ricevere questa iniziazione è opportuno, nel giorno della cerimonia, non assumere carne (incluso il pesce e le uova) e altri cibi considerati "neri" (cipolla, aglio, ravanelli).

Sei qui: Home News Home
"La verità convenzionale viene trovata da una mente convenzionale che analizza.
La verità ultima viene trovata da una mente ultima che analizza."
Ven. Tenzin Khenrab Rinpoche

Ghe Pel Ling - Istituto Studi di Buddhismo Tibetano

Guida Spirituale e Direttore: Ven. Thamthog Rinpoche
Maestro residente: Ven. Tenzin Khenrab Rinpoche 
Associato all'Unione Buddhista Italiana

Via Euclide,17 (MM1 Villa SG) - 20128 Milano
Tel +39 02 2576015 / Fax +39 02 27003449
www.ghepelling.com / Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.